CHI SIAMO

LA STORIA DI BOURJOIS

Benvenuta nel backstage! Vuoi scoprire di più su Bourjois? Continua a leggere per scoprire la STORIA unica del nostro marchio, nato nel mondo del teatro, e i VALORI che ci contraddistinguono dal 1863. Scopri come abbiamo aiutato LE DONNE ad affermarsi nella società e alcune notizie interessanti su Bourjois e i suoi prodotti.

Chi Siamo

LA NOSTRA STORIA

BOURJOIS NASCE NEL 1863
1863
BOURJOIS NASCE NEL 1863

Le prime creazioni erano bastoncini di trucco in cera disponibili in molti colori, con nomi divertenti come Jealous o Lovesick, creati appositamente per il teatro, da Joseph-Albert Ponsin un grande cosmetologo.

IL PICCOLO FARD THE LITTLE ROUND POT
1863
IL PICCOLO FARD THE LITTLE ROUND POT

Nello stesso anno, Bourjois sviluppa un nuovo metodo produttivo: un perfetto bilanciamento di polveri e acqua, mescolati delicatamente, e riposti in piccoli stampi dalla forma arrotondata e poi cotti in forno. Il primo Pastel era nato e da subito diventato il simbolo di BOURJOIS.

DAL TEATRO AL GRANDE PUBBLICO
1879
DAL TEATRO AL GRANDE PUBBLICO

Nel 1879, Bourjois amplia la propria proposta makeup. L'eleganza e la varietà della sua gamma portarano velocemente ad un successo che va oltre il mondo del teatro.

BOURJOIS crea due fragranze "MON PARFUM" nel 1924, "SOIR DE PARIS" nel 1928
1924 - 1928
BOURJOIS crea due fragranze "MON PARFUM" nel 1924, "SOIR DE PARIS" nel 1928

Il profumo "Soir de Paris", progettato da Ernest Beaux, nelle sue note ambrate, floreali e speziate, viene venduto in una bottiglia blu notte, molto apprezzata dai collezionisti di oggi. Negli Stati Uniti, il nome "Soir de Paris" viene tradotto in "Evening in Paris" ed è subito un grande successo.

DAL 1950
1950
DAL 1950

Il marchio si concentra sul make-up e perfeziona ulteriormente i suoi prodotti. Attira una clientela giovane che ama le novità come ombretti, rossetti e mascara waterproof ...

BOURJOIS OGGI
OGGI
BOURJOIS OGGI

Bourjois è presente in circa 80 paesi e oltre 26.000 punti vendita. Il marchio continua ad accompagnare le donne con prodotti make up di qualità, divertenti e chic…ovviamente in stile parigino!

BOURJOIS E LE DONNE

DA BABETTE ALLA PARIGINA DI OGGI
DA BABETTE ALLA PARIGINA DI OGGI

Nel 1924, Bourjois fa notizia concependo una musa immaginaria: Babette. Questa parigina attraente, carina, indipendente, ispira gioia di vivere e divertimento. Attraverso le sue avventure raccontate da illustrazioni, diventa la guida nell'arte di sentirsi belle per tutte le donne. È così le donne parigine, trovando ispirazione, reinventano la propria bellezza abbandonando i luoghi comuni. Bourjois si distingue come il marchio delle donne parigine e di tutte coloro per le quali la bellezza fa rima con libertà e si fonde con piacere.

BOURJOIS E L'EMANCIPAZIONE FEMMINILE

"Durante i ruggenti anni Venti, quando le donne chiedevano l'indipendenza, Bourjois fornisce alle donne sostegno fornendo loro un nuovo modo di applicare il trucco: non solo per il piacere personale, ma anche per affermare la propria personalità.
Nel 1936, Bourjois invoca il diritto delle donne di votare attraverso una delle sue campagne mentre l'idea era ancora in discussione nel parlamento francese."

BOURJOIS E L'EMANCIPAZIONE FEMMINILE

LO SAPEVI CHE